A seguito della consultazione del sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. REGGIO EMILIA – Saranno almeno cinque i progetti che l’Irccs potrà mettere in campo grazie alla generosità degli oltre 3.800 cittadini che hanno donato alla ricerca oncologica il 5 per mille. Cookie di profilazione. La realizzazione del sito Programmispeciali5permille.airc.it è finanziata interamente dall'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, ente privato senza fini di lucro. Airc.it, secondo la normativa vigente, non è tenuto a chiedere consenso per i cookie tecnici e di analytics, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti. I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Il sito non è finanziato (attraverso banner o spazi pubblicitari) da aziende pubbliche o private.Il sito non accetta pubblicità da aziende esterne pubbliche o private.Gli spazi pubblicitari e i banner presenti sono relativi a iniziative, attività o progetti promossi direttamente da AIRC o dai suoi partner. 3) L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali nei limiti e nei casi previsti dalla vigente normativa. Le informazioni contenute nel sito web Programmispeciali.airc.it non possono essere considerate alla stregua di pareri professionali sostitutivi dell’intervento medico, ma costituiscono una risorsa informativa mirante a diffondere alcune conoscenze, in particolare collegate al progresso della ricerca oncologica ed ai risultati da questa raggiunti.La Fondazione AIRC non è responsabile delle informazioni contenute nei siti web esterni al proprio sito e ad esso collegati tramite link. Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Confesercenti, il 5 per mille allo Iov per la ricerca oncologica. AIRC non si ritiene altresì responsabile delle modalità e delle finalità di raccolta e di trattamento dei dati personali da parte di detti soggetti. Scopri di più. 171, 171-bis, 171-ter, 174-bis e 174-ter della legge 22 aprile 1941, n. 633. cookies di sessione è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Cookie per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti. L'attività dell'AIRC consiste nel raccogliere ed erogare fondi per favorire il Sostieni anche tu la ricerca oncologica, per scrivere una pagina di tante altre storie a lieto fine come questa. L’Utente può comunque evitare l’installazione di cookie configurando le impostazioni del suo browser oppure disabilitando l’uso dei siti tramite il browser direttamente, come specificato nel dettaglio di seguito. Mediante modifica delle impostazioni nell’uso dei servizi di terze parti. Tutti i contenuti di Programmi5permille.airc.it sono proprietà letteraria riservata e protetta dal diritto di autore.Gli utenti possono effettuare il download e stampare estratti del contenuto del presente sito web esclusivamente per loro uso personale e non a scopo commerciale. Cookie analitici. Informiamo che alcuni cookies sono necessari per consentire la corretta navigazione del Sito e continuando a navigare si acconsente all’utilizzo di tali cookie. I ricercatori potranno lavorare […] La Ricerca ha sempre bisogno di te! Vai alla sezione “Scelta per la destinazione del cinque per mille dell’Irpef“del Modulo 730 per la dichiarazione dei redditi. Le modalità di inclusione e le liste degli enti della ricerca sanitaria ammessi alla destinazione della quota del 5 x mille … La richiesta di rendicontazione è stata introdotta per aumentare la trasparenza di quanto è stato ricevuto con l’obiettivo di rendere noto in quali progetti è stato utilizzato il denaro. La Legge Finanziaria prevede la possibilità di destinare il cinque per mille delle proprie imposte all'Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico "S. de Bellis".. La Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro è attiva da anni nella promozione della ricerca oncologica in Italia. Oggi puoi farlo con uno strumento prezioso: la donazione del tuo 5×1000. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) Siti Web e servizi di terze parti. POTETE DONARE ANCHE IL 5 PER MILLE ALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE C.F. Base giuridica di questo trattamento è il consenso liberamente espresso dall’interessato.Al di fuori di queste ipotesi i dati di navigazione degli utenti vengono conservati per il tempo strettamente necessario alla gestione delle attività di trattamento nei limiti previsti dalla legge. Oggi c'è un nuovo strumento per aiutare la ricerca scientifica. le categorie di dati personali in questione; i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali; quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo; l’esistenza del diritto dell’interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento; il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo; qualora i dati non siano raccolti presso l’interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine; l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione. Ci riserviamo di aggiornare ed integrare tale tabella nel caso dovessimo utilizzare ulteriori cookies. Mediante specifiche configurazioni del browser utilizzato o dei relativi programmi informatici utilizzati per navigare le pagine che compongono il Sito. Il contributo dei cittadini. Ultimo aggiornamento del documento: 7 maggio 2018. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. 4) L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento. L’Agenzia delle Entrate, ha reso noto, oggi, i dati sulla ripartizione del 5 per mille riferiti all’anno fiscale 2015: a livello regionale l’Istituto Oncologico Veneto è risultato il soggetto con maggiori contribuzioni da parte dei cittadini, incassando € 1.542.448,21 (+105.574,77 euro rispetto al 2014). Bastano una firma nel riquadro ricerca sanitaria del modulo per la dichiarazione dei … G. Cauda, M. Perotti, S. Del Vecchio – redazione AIRC, S. Comi, A. Lodi, A. Rotoletti, G. Lapone, archivio AIRC, GettyImages. Si tratta di un’informativa che è resa in conformità alla vigente normativa in materia dei dati personali per gli utenti che interagiscono con i servizi del presente sito nel quadro del Regolamento Ue 2016/679. L’informativa è resa solo per il presente sito e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite i nostri link. oncologica in Italia. AIRC non esercita nessuna attività di verifica o controllo sull'aggiornamento e veridicità dei contenuti pubblicati sui siti di cui eventualmente indica un link. Anche per queste ragioni è importante scegliere di destinare il 5 per mille alla ricerca oncologica per la cura e il miglio­ramento della salute individuale e della collettività. Per esempio, quest’anno possiamo scegliere di destinare il nostro 5 per mille alla Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro, che opera nel campo della ricerca oncologica a beneficio della tutela della nostra salute. AIRC può, a sua esclusiva discrezione, modificare o correggere questi termini d'uso in qualsiasi momento, aggiornando il testo di questa pagina.Obiettivi e pubblico a cui si rivolgeIl sito ha lo scopo di : Il sito si rivolge ad un pubblico vasto: pazienti, familiari, personale medico-scientifico, studenti, insegnanti, soci, volontari e tutti coloro che sono interessati a ricevere informazioni sulla malattia ma anche sulle iniziative promosse da AIRC per raccogliere fondi a favore della ricerca sul cancro. Fino al termine della sessione d’uso del sito. diffondere la conoscenza delle attività (di studio e) di ricerca oncologica che vengono svolte in campo nazionale e internazionale; divulgare i risultati degli studi aggiornando sul progresso scientifico nel nostro Paese e informando sulle novità nel campo della prevenzione, della diagnosi precoce e della terapia dei tumori; diffondere un sapere scientifico circa le tematiche inerenti la sfera oncologica e la realizzazione di progetti ed iniziative volte a promuovere la ricerca nel nostro Paese. La solidarietà torinese confermata anche quest’anno. Ottimi i sostegni alla ricerca medica e alla solidarietà. La Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro è attiva da anni nella promozione della ricerca Come disabilitare i cookie mediante configurazione del browser. Non costa nulla: infatti è una quota di imposte a cui lo Stato rinuncia per destinarla alla Ricerca ed alla solidarietà sociale. La presente policy sui cookies (“Policy sui Cookies”), che deve essere letta ad integrazione delle informazioni rese nella Privacy Policy, serve per descrivere i tipi di cookies e altre tecnologie usate sul Sito, nonché i motivi e le condizioni di utilizzo dei cookies. Per tutte le altre tipologie di cookie il consenso può essere espresso dall’Utente con una o più di una delle seguenti modalità: Entrambe queste soluzioni potrebbero impedire all’utente di utilizzare o visualizzare parti del Sito. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.I dati sono conservati per il tempo strettamente necessario per il perseguimento delle finalità indicate nella presente informativa e saranno cancellati al termine di tale periodo, salvo che i dati stessi debbano essere conservati per obblighi di legge o per far valere un diritto in sede giudiziaria. Sono di due categorie: persistenti e di sessione: Questi cookie, inviati sempre dal nostro dominio, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l’utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser (inficiando così la visualizzazione delle pagine del sito). Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull’attività dell’utenza e su come è arrivata sul Sito. Se desideri approfondire le modalità con cui il tuo browser memorizza i cookies durante la tua navigazione, ti invitiamo a seguire questi link sui siti dei rispettivi fornitori. A questa scelta è seguito uno slancio senza pari nel mondo della ricerca oncologica, chiamato insieme ad AIRC alla grandissima responsabilità di … Dal 2006 più di un milione di italiani ha dato la propria fiducia ad AIRC, devolvendo all'Associazione il 5 per mille delle tasse nella dichiarazione dei redditi: una migliore cura del cancro è dunque la prima scelta degli italiani nell'ambito della ricerca scientifica. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128, le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.Alle violazioni si applicano le sanzioni previste dagli art. Per questo è importante scegliere di destinare il “5 per mille” alla ricerca oncologica per la cura e il miglioramento della salute individuale e della collettività. I cookie analitici sono inviati dal Sito Stesso o da domini di terze parti. Gli utenti che visionano il Sito, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer e periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati “cookie” salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’Utente.